Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Viale Aldo Moro

Como, spacciatori all'Ippocastano fotografati da un cittadino e incastrati con Youpol

I due presunti pusher sono stati denunciati a piede libero

Proseguono capillarmente i controlli della Polizia di Stato su tutto il territorio cittadino, con particolare attenzione alle aree più critiche, già oggetto di diverse segnalazioni da parte dei cittadini di Como.

Una di queste è proprio l'area di posteggio conosciuta ai più come Ippocastano.
Ieri 10 marzo nel pomeriggio è arrivata alla Sala Operativa della Questura, attraverso l'applicazione Youpol della Polizia di Stato, una segnalazione di attività di spaccio proprio nel parcheggio Ippocastano.
La segnalazione, inviata da un cittadino presente in zona, era corredata anche di foto che ritraevano i presunti
spacciatori.

Immediatamente il personale della Squadra Volanti della Questura di Como si è recato sul posto, accerchiando ed
immobilizzando i due soggetti, che alla vista degli agenti avevano tentato di darsi alla fuga.

Si tratta di un cittadino nigeriano di 26 anni, incensurato e regolare sul territorio nazionale, ed un cittadino tunisino trentunenne, non in regola sul territorio e con precedenti in materia di stupefacenti.

Gli agenti hanno trovato un involucro in cellophane di marijuana, del peso di circa 30 grammi, oltre a due telefonini utilizzati per l'attività di spaccio. 
In accordo con la Procura di Como, i due sono stati denunciati a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti, in
concorso tra loro.
Visti i risultati incoraggianti, la Questura invita i cittadini a scaricare l'applicazione Youpol della Polizia di Stato, una piattaforma ideata per consentire ai cittadini di segnalare, in tempo reale e con la possibilità di allegare immagini, episodi di spaccio di stupefacenti, bullismo e violenze domestiche.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, spacciatori all'Ippocastano fotografati da un cittadino e incastrati con Youpol

QuiComo è in caricamento