Cronaca

Va a prendere la sua fidanzata in quarantena a Dongo e mette il video sui social, denunciato

Si mette in macchina da Sondrio a Como

L'amore (e l'incoscienza) ai tempi del coronavirus è anche questo. Un giovane di 30 anni, residente nella provincia di Sondrio non ha resistito alla lontananza dalla sua ragazza, che abita a Dongo, in provincia di Como. Il giovane ieri, 11 marzo 2020, si è messo in macchina, facendo prima un video (postato su Facebook) dove annunciava che sarebbe andato a prendere la sua fidanzata per portarla a casa sua, nonostante questo comportasse la violazione dei divieti imposti per l'emergenza coronavirus. Nel video diceva anche che aveva pronte molte scuse per eludere i controlli anti-contagio. 

Stando alle sue parole, la sua ragazza sarebbe in quarantena. I reati commessi sono procurato allarme e inosservanza dei provvedimenti dell'autorità per l'emergenza coronavirus. Il 30enne è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Delebio. Il video, dopo la denuncia, è stato rimosso da Facebook. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a prendere la sua fidanzata in quarantena a Dongo e mette il video sui social, denunciato

QuiComo è in caricamento