Como, vandali rubano nella notte la barca di un pescatore 76enne: recuperata (il video)

Anche altre barche ormeggiate al molo di Sant'Agostino sono state aperte per cercare di trafugare varie attrezzature

William Cavadini riporta la barca al molo

La barca di Dino, pescatore di 76 anni di Como Alpha era ormeggiata come sempre presso il molo Sant'Agostino. Ma nella notte tra il 15 e il 16 agosto, alcuni ragazzi (quattro secondo le prime testimonianze) hanno ben pensato di rubarla e andare in giro tutta la notte, salvo poi abbandonarla in prossimità del circolo velico di Cernobbio, da dove poi avrebbero scavalcato i cancelli per darsi alla fuga. La barca è stata poi prontamente recuperata verso la foce del fiume Breggia proprio dai ragazzi del circolo velico di Cernobbio che hanno subito avvisato chi di dovere. 

«Tutto è stato gestito egregiamente dalla Polizia Provinciale collaborando con i Pescatori di Como Alpha, definiti anche le sentinelle del Lago- ci spiega William Cavadini, presidente dell'associazione- La polizia provinciale presta sempre molta attenzione a questi particolari accadimenti.»

Ecco il video (a questo link) dove William Cavadini riporta la barca al molo. 

Anche le altre barche, che erano ormeggiate al molo Sant'Agostino sono state trafugate, e nella barca di Dino, comunque in buone condizioni, mancano solo alcuni attrezzi per la pesca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento