rotate-mobile
Cronaca Como Centro / Viale Innocenzo XI

Como, ruba il formaggio al supermercato e poi tira calci e pugni ai dipendenti. Arrestato

È successo alla Lidl di viale Innocenzo

È entrato alla Lidl di viale Innocenzo a Como e ha rubato una confezione di formaggio, nascondendola nei pantaloni per poi aggredire a calci e pugni alcuni dipendenti che lo avevano notato, tra cui una donna che ha riportato dei brutti graffi. Nella serata di ieri 8 agosto due unità moto della Volante “Nibbio” della questura di Como sono intervenute nel noto supermercato. Sul posto gli agenti sono stati subito avvicinati dall'uomo che ha detto di aver avuto una discussione con gli impiegati del supermercato che lo avevano accusato del furto del formaggio. 

La direttrice del negozio ha confermato ai poliziotti la versione dei suoi dipendenti. 

Quando gli agenti infine hanno chiesto all'uomo di mostrargli un documento, lui ha reagito in modo violento e minaccioso anche nei loro confronti: sono stati costretti a fermare il cittadino straniero utilizzando le manette.

È stato poi identificato in N.H., marocchino di circa 30 anni, con numerosi precedenti per reati contro la persona e contro il patrimonio: accompagnato in Questura, su indicazione del P.M. di turno, è stato arrestato.

Nella mattinata di oggi 9 agosto sarà svolto il processo con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, ruba il formaggio al supermercato e poi tira calci e pugni ai dipendenti. Arrestato

QuiComo è in caricamento