rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza Cavour

Rapina un 16enne in piazza Cavour: è lo stesso ragazzo che ha molestato una minorenne sul bus

È stato fermato e arrestato insieme a un connazionale

La denuncia per aver molestato una minorenne lo scorso 29 ottobre non è bastata al ragazzo tunisino di 24 anni, indagato in stato di libertà per il reato di atti sessuali su minore. Il giorno dopo, il 30 ottobre, è stato fermato nei pressi di piazza Cavour dopo che due ragazzi di 16 anni si erano rivolti al 112 per essere stati rapinati. La volante della Questura di Como, giunta sul posto, ha raccolto la testimonianza dei due minori che hanno raccontato come, con la scusa di dover cambiare una banconota da 10 euro, uno di loro era stato aggredito e rapinato dei 5 euro che aveva nel portafoglio e prima ancora spintonato. I colpevoli del gesto erano poi scappati verso il Mc Donald’s di via Caio Plinio.

Dopo aver ricostruito la dinamica dei fatti e raccolto le descrizioni dei due rapinatori, gli agenti, pochi istanti dopo, hanno fermato i due soggetti che corrispondevano esattamente alle descrizioni fornite. 

Si tratta di due tunisini: uno di 24 anni e irregolare sul territorio nazionale, domiciliato in zona Albate, l’altro di 32 anni, regolare e residente ad Albavilla, entrambi con precedenti di polizia. 

Il più giovane era lo stesso che i poliziotti avevano denunciato il giorno prima per le molestie sessuali avvenute a bordo dell’autobus numero 6 nei confronti di una ragazzina comasca di 15 anni.

Dalla perquisizione effettuata sul posto gli agenti hanno trovato, nel marsupio del 32enne, un’unica banconota da 5 euro, il provento della rapina, che è stata sequestrata.

I due fermati sono stati quindi portati in Questura, dove al 32enne sono stati notificati due fogli di via, uno per il comune di Erba e l’altro per il comune di Como e un avviso orale del questore, tutti emessi nei giorni scorsi.

In questura sono poi arrivate anche le due giovani vittime e i loro genitori. Ai ragazzi sono stati fatti vedere degli album fotografici e hanno riconosciuto, senza ombra di dubbio, gli autori della rapina ai loro danni. Sia il 24enne che il 32enne sono stati arrestati e portati al Bassone.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina un 16enne in piazza Cavour: è lo stesso ragazzo che ha molestato una minorenne sul bus

QuiComo è in caricamento