menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
polizia-auto-volante

polizia-auto-volante

Como, rapina al contrario: clienti aggrediti, arrestati i proprietari di un bar

Di solito il copione prevede che uno o più malintenzionati entrino in un bar o altro negozio e con le minacce si facciano consegnare l'incasso. Questa volta è accaduto esattamente il contrario. In un pub di Como, in zona San Martino, si è...

Di solito il copione prevede che uno o più malintenzionati entrino in un bar o altro negozio e con le minacce si facciano consegnare l'incasso. Questa volta è accaduto esattamente il contrario. In un pub di Como, in zona San Martino, si è verificata una rapina al rovescio. Ruoli invertiti. I clienti sono le vittime mentre i titolari del locale sarebbero, secondo gli elementi forniti dalla Questura di Como, i rapinatori. Tanto è vero che sono stati addirittura arrestati.

Il tutto si è svolto ieri sera intorno alle 19.30. Due clienti hanno vinto nel bar in questione soldi alle macchinette slot. Due vincite rispettivamente da 65 euro e 25 euro. Belli contenti i due amici sono usciti con la vincita nelle tasche. Tutte monetine. Ma uno dei due proprietari li avrebbe esortati a dargli le monete per cambiarle con soldi di carta. Una volta ricevute le monete non gliele avrebbe più ridate e non gli avrebbe cambiato i soldi. Ne è nata una furibonda e violenta lite che ha visto i due proprietari scaraventare letteralmente fuori dal locale i due clienti-vincitori. Oltre alla violenza fisica i due titolari avrebbero proferito anche ingiurie e scherni rivolti ai due malcapitati. La polizia delle Volanti di Como allertata dalle due presunte vittime ha raccolto la testimonianza di tutti i protagonisti della vicenda. Gli elementi raccolti hanno indotto gli agenti ad approfondire i controlli e le indagini acquisendo le immagini della videocamera di sorveglianza. I due titolari si sono mostrati restii alle richieste degli agenti. E' scattato il sequestro dei dispositivi di videosorveglianza e dei filmati registrati. I due proprietari del bar di 44 e 31 anni sono stati arrestati per rapina e minaccia in concorso. Si trovano al carcere Bassone in attesa di essere ascoltati dall'autorità giudiziaria.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento