rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca Centro storico / Piazza Alessandro Volta

Piazza Volta, minaccia i passanti con un grosso bastone e manda in ospedale un poliziotto

Arrestato

Verso l’una di notte una pattuglia della Volante della questura è stata chiamata in piazza Volta a Como. Qui un uomo, con modi violenti e aggressivi, stava molestando un gruppo di giovani seduti fuori dal bar Krudo: brandiva un grosso bastone, spaventando tutti i passanti che attraversavano la piazza. 

Quando sono arrivati sul posto, gli agenti hanno notato che il 40enne aveva nascosto sotto la maglietta un bastone in legno con il manico rosso ( quello tipico delle asce utilizzate per spaccare la legna) e lo hanno invitato a poggiarlo per terra. La richiesta è stata inutile e l'uomo ha offeso gli agenti e ha cercato di riprendersi il bastone. Fortunatamente sono riusciti a bloccargli le braccia in tempo. Quando i poliziotti gli hanno chiesto un documento d'identità la sua reazione è stata violenta e ha cominciato a prenderli a calci e pugni: uno degli agenti è dovuto andare in ospedale. Anche negli uffici della polizia le cose non sono andate meglio e il soggetto, di circa 40 anni, nato in Kosovo e residente a Centro Valle Intelvi, ha aggredito il personale presente, danneggiando anche alcuni mobili dell'ufficio. È stato quindi arrestato per resistenza, oltraggio, lesioni, false dichiarazioni e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. 

Oggi 9 agosto verrà svolto il processo con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Volta, minaccia i passanti con un grosso bastone e manda in ospedale un poliziotto

QuiComo è in caricamento