Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Como, ovuli di cocaina nella pancia al rientro dai Caraibi. Fermato

A. C., 29 anni residente a Como, aveva ingerito circa 70 ovuli di cocaina prima di salire sull'aereo ai Caraibi per tornare a Malpensa. In valigia portava altra droga che era stata nascosta in una specie di pentola fatta artigianalmente. L'uomo si...

A. C., 29 anni residente a Como, aveva ingerito circa 70 ovuli di cocaina prima di salire sull'aereo ai Caraibi per tornare a Malpensa. In valigia portava altra droga che era stata nascosta in una specie di pentola fatta artigianalmente. L'uomo si trova adesso all'ospedale Sant'Anna di Como, dopo essere stato fermato all'aeroporto milanese, piantonato dagli agenti di polizia in attesa di evacuare gli ovuli ingeriti. Nella giornata di oggi (mercocledì 3 novembre 2010) dovrebbe ricevere la visita del Gip Luciano Storaci. Dopodiché, a seguito dell'interrogatorio, dovrebbe essere confermato il fermo.

La Procura, da quanto si è appreso, avrebbe chiesto per il giovane (che non ha precedenti penali) la custodia cautelare in cella fin tanto che non saranno appresi nuovi elementi che possano chiarire il quadro. Infatti, non è chiaro a chi fosse destinata la droga né se e per chi lavorasse. In tutto il quantitativo portato dai Caraibi dovrebbe aggirasi intorno ai 2 chili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, ovuli di cocaina nella pancia al rientro dai Caraibi. Fermato

QuiComo è in caricamento