rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023

Tetti delle casette scoperchiati per il vento e un gazebo divelto: il triste Natale in piazza Cavour. Video

Il mercatino in piazza era fortunatamente deserto a causa della partita Como-Reggina

Un'immagine davvero triste questa mattina 11 dicembre a Como, una visione che di Natalizio non ha proprio niente. Chi è passato da piazza Cavour oltre ai mercatini chiusi si è trovato davanti una delle casette con il tetto scoperchiato dal vento e un gazebo a terra, ribaltato. Forse, vien da dire, è stato meglio che il mercatino fosse chiuso a causa della decisione della Questura per la partita Como-Reggina per cui è previsto l'arrivo in città di 1000 tifosi.

Eventi natalizi e mercatini avrebbero attirato troppa gente a Como rischiando di intasare le strade e rendendo più difficoltosa la gestione dell'ordine pubblico da parte delle forze dell'ordine, soprattutto in caso di di imprevisti e spiacevoli episodi nel pre e post partita. Per questo è stata presa la decisione di riaprire le attività natalizie nel tardo pomeriggio. 

Guardiamo il lato positivo: fortunatamente essendo il mercatino chiuso nessuno si è fatto male! Ora alcune delle casette sono state fasciate con il nastro bianco e rosso d'emergenza in attesa che si verifichi il loro stato di sicurezza. Se non dovessero essere riscontrati ulteriori problemi il mercatino riaprirà alle ore 19. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Tetti delle casette scoperchiati per il vento e un gazebo divelto: il triste Natale in piazza Cavour. Video

QuiComo è in caricamento