Cronaca

Como, mense scolastiche aperte ai genitori (e il punto unico cottura non è mai esistito)

Come se l'incredibile vicenda del punto unico cottura "già fatto" e poi ritirato per un errore di progettazione da mezzo milione di euro - tra annunci, enormi mobilitazioni, serate pubbliche, proteste, maratone politiche in consiglio comunale e...

dav-75

Come se l'incredibile vicenda del punto unico cottura "già fatto" e poi ritirato per un errore di progettazione da mezzo milione di euro - tra annunci, enormi mobilitazioni, serate pubbliche, proteste, maratone politiche in consiglio comunale e quant'altro - non fosse mai esistita, dal primo al 14 aprile il settore Ristorazione Scolastica riproporrà l'iniziativa "Mensa a porte aperte", consentendo ai genitori di assaggiare i cibi serviti nelle mense scolastiche. I piatti avranno le stesse grammature previste per i bambini e il pranzo sarà servito in via Fiume. Ogni giorno potranno essere accolti fino ad un massimo di 15 genitori che dovranno essersi prenotati entro il giorno precedente o per telefono al numero 031/265560 o via mail scrivendo all'indirizzo ristorazionescolastica@comune.como.it A fine pasto sarà chiesto ai genitori di compilare un questionario. Il nuovo menù scolastico è entrato in vigore lo scorso 1 febbraio.

silvia-magni"Dopo la prima positiva esperienza di dicembre il percorso di coinvolgimento prosegue, consentendo ancora una volta ai genitori di assaggiare i pasti preparati ogni giorno dal personale comunale ed esprimere un giudizio, oltre a poter dare suggerimenti - spiega il vicesindaco Silvia Magni, assessore alle Politiche Educative - In base alle disposizioni normative, il Comune non può modificare le quantità di carne, legumi, verdura, frutta e i carboidrati previsti ogni settimana ma è possibile, invece, lavorare sulle ricette. Tra fine aprile ed entro fine giugno, potremo valutare quali piatti cambiare e come cambiarli ed avviare nuovamente il confronto con l'Ats, in modo da essere pronti con le modifiche per il nuovo anno scolastico".

Per capire chi, dove e come preparerà i pasti per le scuole l'anno prossimo, ripassare più avanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, mense scolastiche aperte ai genitori (e il punto unico cottura non è mai esistito)

QuiComo è in caricamento