rotate-mobile
Cronaca

Bimbi presi a schiaffi e maltrattati: condannata la maestra di un asilo di Como

La pena stabilita dal Tribunale di Como è di un anno e 10 mesi: la vicenda risale al 2017

I fatti risalgono alla primavera del 2017 quando un padre aveva notato, dopo essere andato a prendere il suo bimbo all'asilo, che la sua guancia era arrossata. Dopo aver chiesto al figlio il motivo di quel rossore, il piccolo, come riportato anche da Ansa, aveva risposto che aveva preso degli schiaffi dalla maestra "perché a volte facciamo i monelli". La pena inflitta a questa maestra stabilita dal Tribunale di Como è di 1 anno e 10 mesi di carcere, condanna che deriva da reiterati comportamenti del genere denunciati anche da altri genitori. La donna potrà godere dei benefici della condizionale se si sottoporrà ad un percorso di formazione. 

Per verificare i fatti gli agenti della Squadra mobile di Como avevano messo una telecamera che riprendeva l'interno dell'asilo. Da qui le prove schiaccianti dei maltrattamenti: bimbi presi per l'orecchio e trascinati, urla e la terribile pratica di far stare immobili e in silenzio per diverso tempo i bimbi. 

Nonostante alcuni genitori abbiano testimoniato, tramite una lettera firmata, che la maestra era una brava educatrice il Tribunale ha deciso infine per la condanna a un anno e 10 mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbi presi a schiaffi e maltrattati: condannata la maestra di un asilo di Como

QuiComo è in caricamento