Cronaca

Como-Livorno, arrestati 5 tifosi francesi: preparavano aggressione a quelli comaschi

Sventata dalla Digos di Novara uno scontro tra tifoserie in occasione della partita Como-Livorno che si è giocata nello stadio Piola della città piemontese. In manette sono finiti 5 tifosi dell'Olympique Marsiglia, gemellati con quelli del Livorno...

Como-Livorno, arrestati 5 tifosi francesi: preparavano aggressione a quelli comaschi

Sventata dalla Digos di Novara uno scontro tra tifoserie in occasione della partita Como-Livorno che si è giocata nello stadio Piola della città piemontese. In manette sono finiti 5 tifosi dell'Olympique Marsiglia, gemellati con quelli del Livorno. Gli agenti della Questura di Novara li hanno notati mentre si trovavano in un bar lungo la strada che porta allo stadio. Secondo quanto riportato dal sito web de La Stampa, nel corso della perquisizione della loro auto i poliziotti oltre a una maglia del Livorno hanno trovato varie armi e oggetti che il gruppo di tifosi facinorosi avrebbe potuto utilizzare per scontrarsi con i tifosi comaschi. Nella macchina, infatti, erano nascosti un coltello con una lama lunga circa 10 centimetri, un manganello telescopico, un tubo di ferro lungo 51 centimetri, alcuni petardi, un taglierino e un'asta estensibile in metallo.

Le indagini e i controlli telefonici hanno consentito di stabilire che i 5 tifosi francesi si sarebbero dovuti incontrare con alcuni supporter livornesi. I cinque sono stati processati con rito direttissimo ieri in tribunale a Novara. Sono stati tutti arrestati. Un altro tifoso minorenne legato al gruppo è stato, invece, denunciato. Due di loro erano già stati colpiti da Daspo due anni fa in occasione della partita tra Napoli e Olympique Marsiglia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como-Livorno, arrestati 5 tifosi francesi: preparavano aggressione a quelli comaschi

QuiComo è in caricamento