Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Como, falsifica il gratta e vinci e chiede 10mila euro al tabaccaio: denunciato

Ha cercato di truffare un tabaccaio di Ponte Chiasso ma gli è andata male. Un rumeno di 30 anni è stato denunciato dalla polizia di frontiera della Questura di Como. L'uomo si è presentato dal tabaccaio esibendo un biglietto gratta e vinci con...

aggressione-municipio-polizia-ott16-1

Ha cercato di truffare un tabaccaio di Ponte Chiasso ma gli è andata male. Un rumeno di 30 anni è stato denunciato dalla polizia di frontiera della Questura di Como. L'uomo si è presentato dal tabaccaio esibendo un biglietto gratta e vinci con l'importo di una vincita da 10mila euro. Il rumeno esigeva il pagamento, tanto da arrivare a recapitare una lettera di intimazione al titolare della tabaccheria il quale ha dato all'uomo cento euro per temporeggiare e trattenere il biglietto falsificato. È risultato che il biglietto era costituito in realtà da due biglietti diversi incollati ad arte in modo da fare risultare una vincita inesistente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, falsifica il gratta e vinci e chiede 10mila euro al tabaccaio: denunciato

QuiComo è in caricamento