Domenica, 26 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Como e Netanya. La grande lezione dei bambini: i disegni, in un video, raccontano l'amicizia

Quando non c'è bisogno di traduzione, di lingue e linguaggi. Quando a parlare sono le immagini e i colori di un pennarello su un foglio. Come sempre, e sia detto davvero senza retorica, i bimbi ne sanno una più degli adulti. Lo dimostra un video...

Quando non c'è bisogno di traduzione, di lingue e linguaggi. Quando a parlare sono le immagini e i colori di un pennarello su un foglio. Come sempre, e sia detto davvero senza retorica, i bimbi ne sanno una più degli adulti. Lo dimostra un video, tanto semplice ma commuovente, voluto per celebrare il gemellaggio tra Como e Netanya.

Ecco quanto spiegano dal Comune

Como è gemellata con la città israeliana di Netanya dal 2004. Questo gemellaggio nasce dalla volontà di avviare un rapporto di amicizia e conoscenza anche con una realtà israeliana, avendo già instaurato un legame con la città palestinese di Nablus, e di promuovere un dialogo concreto con entrambe le città gemelle mediorientali, attraverso iniziative comuni nei settori culturale, sociale, educativo, turistico e sportivo. Netanya è una città fondata nel 1929 capitale della regione della pianura di Sharon, che appartiene al Distretto Centrale Israeliano. Deve il suo nome al filantropo americano Nathan Strauss. Le sue spiagge, con un’estensione di circa 14 km, e le sue incantevoli passeggiate, che si snodano sulla costa per 9 km, l’hanno resa una località turistica molto frequentata. In questi mesi i bambini delle scuole di Como sono stati coinvolti nell’iniziativa ideata da Netanya che prevedeva l’invio di disegni che rappresentassero la città di appartenenza. Tutte le città gemellate con la città israeliana hanno partecipato a questo progetto e con i lavori raccolti è stato realizzato un video che verrà proiettato su schermi di varie dimensioni collocati in piazza Atzmaur. Hanno partecipato a questa progetto i bambini della 4A e 4B della scuola primaria F. Baracca e i ragazzi della 2B della scuola secondaria Don Milani di Sagnino e della 2B della Virgilio che partecipano al progetto Gemini , percorso di educazione alla pace e alla solidarietà internazionale, ideato dal Comune di Como in collaborazione con l’Associazione del Volontariato Comasco – Centro Servizi per il Volontariato, il Coordinamento Comasco per la Pace e l’Ufficio Scolastico Territoriale. Questo il video realizzato:
Si parla di

Video popolari

Como e Netanya. La grande lezione dei bambini: i disegni, in un video, raccontano l'amicizia

QuiComo è in caricamento