rotate-mobile
Domenica, 10 Dicembre 2023
Cronaca Como Centro / Via Alessandro Manzoni

Vi spieghiamo come agisce la donna che esce senza pagare dai ristoranti di Como

Almeno due le vicende segnalate

Questa signora presumibilmente svizzera si aggira per le strade di Como, entra nei bar o ristoranti, ordina qualcosa e poi non paga. L'ultimo episodio ce lo siamo fatti raccontare telefonicamente da Paolo, il cuoco e figlio della titolare del locale Voglia di Pasta, nella centrale via Manzoni. La donna è entrata nel ristorante ordinando un calice di vino. Paolo ci racconta che ha ordinato solo quello dicendo, con tutta tranquillità, che stava aspettando un'amica. Nel frattempo si alzava dal tavolino e andava avanti e indietro per fumare. "Le abbiamo anche chiesto, quando ha ordinato il secondo calice - spiega Paolo - se gradisse degli stuzzichini". Il suo accento era straniero svizzero - tedesco. La donna riprende a alzarsi dal tavolo e questa volta non torna indietro, ma si dirige verso via Caniga. "A quel punto -prosegue il racconto- avviso mia mamma (la titolare) che la raggiunge e le chiede gentilmente di saldare il suo conto. La donna dice di non avere soldi e che, se vogliamo, ci può dare il suo indirizzo". La cosa che colpisce sia Paolo che la madre è la sua assoluta calma e tranquillità. "A questo punto abbiamo chiamato i carabinieri". Ma non è finita qui. Nell'attesa la signora è uscita dal retro e si è diretta verso piazza del Popolo dove ha trovato proprio i due militari. "Alla fine - conclude Paolo- ritorna al locale con i carabinieri che hanno constatato che la donna era priva di documenti. Le hanno chiesto di seguirla, per le azioni di rito. Noi comunque non abbiamo denunciato. Il conto non pagato era di 11 euro". 

La donna sembrerebbe quella che domenica scorsa sempre a Como, ha usato lo stesso modus operanti in un ristorante di viale Geno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vi spieghiamo come agisce la donna che esce senza pagare dai ristoranti di Como

QuiComo è in caricamento