Cronaca Centro storico / Via Paolo Carcano

Como centro, spacca la vetrina, ruba soldi e vestiti e strappa l'orologio dal polso del titolare

Intervenuta la polizia di Stato

Ancora vetrine spaccate in centro a Como. Questa notte, verso le 2.30, le volanti della polizia di Stato sono intervenute in via Carcano, presso il negozio di abbigliamento Brumana, perché uno sconosciuto aveva infranto la vetrina del negozio. Dopo essere entrato ha preso il fondo della cassa e anche alcuni vestiti per un valore di circa 400 euro.

Sorpreso dal proprietario, che abita al piano superiore e che, subito dopo aver chiamato le polizia, aveva cercato di fermarlo, il malvivente ha cercato di scappare ed ha anche strappato dal polso del proprietario un orologio del valore di 1000 euro. 

I poliziotti sono arrivati in pochissimo tempo e su indicazioni del proprietario hanno trovato il ladro nello scantinato del negozio. Alla vista degli agenti, ha iniziato a fare resistenza colpendo violentemente gli operatori con calci e pugni.

Una volta bloccato ed assicurato nell’auto di servizio per essere trasportato in questura, ha anche tentato di infrangere il vetro posteriore del veicolo con diverse testate e, per riportarlo alla calma, è stato necessario utilizzare lo spray urticante. 

Due dei poliziotti intervenuti sono stati feriti, riportando lesioni guaribili in 6 giorni.

Una volta in questura lo straniero è stato identificato. Si tratta di un 18enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale e con vari precedenti.

È stato arrestato per una pluralità di reati: danneggiamento, furto aggravato, rapina, resistenza, violenza a pubblico ufficiale e lesioni. Sarà trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del processo con rito direttissimo fissato per domani 19 settembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como centro, spacca la vetrina, ruba soldi e vestiti e strappa l'orologio dal polso del titolare
QuiComo è in caricamento