rotate-mobile
Cronaca Como Centro / Piazza Vittoria

Notti di violenza in centro a Como, uomo aggredito rischia di perdere un dito

Intervenuti i carabinieri in piazza Vittoria

Ancora un episodio di violenza in centro a Como. Ieri notte in piazza Vittoria è scoppiata una lite tra tre persone, due di nazionalità somala e un bulgaro. Erano circa le 2 e la discussione sarebbe iniziata per l'acquisto di una dose di hashish da parte del cittadino bulgaro (residente a Camerlata), poi tutto sarebbe degenerato. I due somali, senza fissa dimora ma con permesso di soggiorno, per motivazioni ancora da stabilire, lo avrebbero aggredito anche con una bottiglia spaccata provocandogli una ferita molto grave al dito. Intervenuti sul posto i soccorritori del 118 e i carabinieri di Como, che avranno il compito di ricostruire i fatti avvalendosi anche delle telecamere di sorveglianza. L'uomo ferito è stato portato all'ospedale Sant'Anna dove sono riusciti a curare la ferita al dito senza doverlo amputare. 

Solo la notte scorsa, tra sabato 9 e domenica 10 settembre sempre a Como i ladri notturni hanno spaccato alcune vetrine dei negozi del centro e il giorno prima ancora un sedicenne con due amici ha forzato la saracinesca del Mc Donald's di via Plinio per rubare all'interno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notti di violenza in centro a Como, uomo aggredito rischia di perdere un dito

QuiComo è in caricamento