rotate-mobile
Cronaca

Como, fa richiesta della carta di identità valida per l'espatrio ma viene arrestato

Nei guai un 49enne comasco

Aveva chiesto una carta d'identità valida per l'espatrio ma i poliziotti della divisione amministrativa e sociale, che hanno preso in carico la richiesta, hanno accertato che a suo carico pendeva un ordine di carcerazione emesso da Cuneo: doveva scontare una pena residua di 32 giorni di reclusione per reati inerenti lo spaccio di droga. A quel punto si sono attivati per cercare l'uomo, un 49enne comasco, e lo hanno rintracciato in città nel quartiere di Sagnino, mentre svolgeva attività sociale per una comunità comasca. Lo hanno portato prima in questura, dove, una volta notificato il provvedimento, è stato portato al Bassone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, fa richiesta della carta di identità valida per l'espatrio ma viene arrestato

QuiComo è in caricamento