menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Como, in azione la telecamera che "inchioda" le auto senza assicurazione

Una telecamera per capire se l'auto è regolarmente coperta da assicurazione oppure no, se sono veicoli rubati oppure sottoposti a sequestro. E' il nuovo strumento che da oggi è in dotazione ai vigili del comando della polizia locale di Como...

Una telecamera per capire se l'auto è regolarmente coperta da assicurazione oppure no, se sono veicoli rubati oppure sottoposti a sequestro. E' il nuovo strumento che da oggi è in dotazione ai vigili del comando della polizia locale di Como. Proprio oggi sono state effettuate alcune prove su via Innocenzo XI. "Il nostro obiettivo - spiega l'assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale Paolo Frisoni - è di garantire maggiore sicurezza ai cittadini". L'apparecchio potrà essere posizionato a bordo strada su un cavalletto o montato direttamente in auto e potrà essere utilizzato sia di giorno che di notte.

Come funziona

La telecamera legge le targhe delle auto riprese e si collega con la banca dati della Motorizzazione rilevando con un segnale acustico l'eventuale assenza dell'assicurazione, la mancata revisione, il sequestro o il fermo e se l'auto risulta rubata. Una seconda pattuglia posizionata più avanti rispetto alla prima provvederà a fermare il veicolo per la contestazione delle violazioni.

Le sanzioni

Per le auto che viaggiano senza assicurazione è previsto il sequestro del veicolo e una multa di 848 euro (se pagata nei cinque giorni di 593 euro), per la mancata revisione è prevista la sospensione della circolazione e una multa di 169 euro (118 euro e 30centesimi se pagata entro 5 giorni). "Chi viaggia senza assicurazione o senza aver effettuato la revisione del veicolo è un pericolo non solo per sè ma anche per gli altri - sottolineano dal comando dei vigili - e grazie alla tecnologia e a questo nuovo strumento potremo effettuare controlli mirati sui veicoli". L'apparecchio è stato acquistato dal Comando con un investimento di circa 5mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento