Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Como, "isolette ecologiche" nei giardini pubblici

Erano state annunciate la prima volta nel novembre scorso dall'assessore all'Ecologia, Bruno Magatti, e ora i primi "esemplari" sono arrivati. O, quantomeno, la prima segnalazione in merito ci giunge come sempre da una nostra lettrice. Si tratta...

isola-giardini-1

isola-giardini-2Erano state annunciate la prima volta nel novembre scorso dall'assessore all'Ecologia, Bruno Magatti, e ora i primi "esemplari" sono arrivati. O, quantomeno, la prima segnalazione in merito ci giunge come sempre da una nostra lettrice. Si tratta delle piccole isole ecologiche per i giardini e i luoghi pubblici in genere, volute dal Comune per stimolare la raccolta differenziata dei rifiuti anche oltre le abitazioni private, i locali o le azienda. Nella foto compare l' "isoletta ecologica" installata da poco ai giardini pubblici di viale Lecco: di fatto, tre cestini di colore diverso (bianco, verde e giallo) dove vanno gettati i rifiuti con gli stessi criteri (anche cromatici) con cui viene effettuata a casa tramite sacchi e bidoni. I saccetti all'interno sono tutti uguali, cosa che aveva sollevato una piccola perplessità nella nostra lettrice su un possibile rischio "confusione" al momento della raccolta e dello smistamento sui mezzi di Aprica. Dall'amministrazione comunale, però, fanno sapere che i sacchetti verranno svuotati in base al colore e al contenuto ognuno in una sezione dedicata dei mezzi in questione, senza rischio di mescolamento irregolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, "isolette ecologiche" nei giardini pubblici

QuiComo è in caricamento