Litiga con un altro automobilista e gli disfa la macchina a pugni: è un comasco

L'episodio a Cremona

Un'auto distrutta a pugni durante un episodio simile

È residente in provincia di Como B.P., il 44enne pregiudicato che, dopo aver litigato con un altro automobilista a causa di un sorpasso, è sceso dall'auto a Cremona e ha preso a pugni l'autovettura avversaria. L'uomo è stato denunciato dai carabinieri per violenza privata e per danneggiamento. Ecco come si sono svolti i fatti: l'uomo, dopo aver effettuato una manovra di sorpasso assai pericolosa, ha iniziato un acceso diverbio con l'altro conducente. Una volta che entrambi si sono fermati lui è sceso dalla macchina e ha cominciato a tirare pugni contro la portiera e il tettuccio dell'altra vettura, arrecando un danno di circa 2mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Manifestazione delle Sardine a Como: piazza gremita contro la Lega

Torna su
QuiComo è in caricamento