rotate-mobile
Cronaca

Tragedia a Colico: morto un geologo di 56 anni sepolto da una frana nella grotta

La tragedia nella tarda serata di ieri 7 dicembre

La tragedia si è consumata a Olgiasca, una frazione di Colico ieri 7 dicembre in tarda serata. L'allarme è stato lanciato intorno alle 19 dalla moglie del geologo di 56 anni rimasto bloccato in una grotta che si perde a ridosso della nota abbazia di Piona, a causa di una frana. Sul posto si sono recati i tecnici del soccorso alpino e speleologico della stazione di Dervio, oltre alle squadre della guardia di finanza, del nucleo Saf (speleo-alpino-fluviali) e Usar (Urban search and rescue) dei vigili del fuoco di Lecco e Morbegno. Sul campo anche la polizia locale di Colico. I soccorsi si sono mobilitati anche in favore della moglie: la 46enne è stata colpita da un malore e presa in cura sul posto dai volontari del Soccorso Bellanese, giunti in loco a bordo di un'ambulanza.

Il geologo di 56 anni, originario di Mandello del Lario, è stato trovato in un punto molto impervio e in profondità. A rendere complesse e lunghe le operazioni di recupero è stato il rischio di nuovi crolli causati dalle infiltrazioni provocate dalla pioggia dei giorni scorsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Colico: morto un geologo di 56 anni sepolto da una frana nella grotta

QuiComo è in caricamento