Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Roma

Sotto effetto di cocaina cade in scooter e aggredisce i soccorritori: arrestato a Olgiate Comasco

In manette un 33enne olgiatese

Un uomo di 33 anni, residente a Olgiate Comasco, è stato arrestato per il reato di resistenza aggravata dalle lesioni a pubblico ufficiale. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Como stavano transitando in via Roma ad Olgiate quando hanno notato un ragazzo a terra caduto dal proprio scooter. Nello stesso momento passava un'ambulanza che è stata allertata dai militari e che ha prestato i primi soccorsi all'uomo a terra. Il giovane è parso poco lucido ma in buona salute e man mano che riprendeva conoscenza diventava sempre più aggressivo. Dapprima si è scagliato contro gli strumenti sanitari di monitoraggio, poi ha aggredito i soccorritori del 118 e subito dopo i carabinieri.
Proprio con i militari ha ingaggiato una violenta colluttazione, nel corso della quale è stato usato anche lo spray al peperoncino in uso alla pattuglia, ma considerando il livello di agitazione del 33enne lo spray non è riuscito a ricondurlo del tutto a più miti consigli. Solo dopo alcune concitati istanti, e dopo aver vinto una resistenza violenta, la pattuglia ha ammanettato l'uomo che, trasportato all’ospedale di San Fermo, è risultato in stato di ebbrezza (esami tra i 2 ed i 3 g/l) e positivo alla cocaina. E' stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo. Il 33enne, originario della Sicilia, è risultato avere diversi precedenti penali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto effetto di cocaina cade in scooter e aggredisce i soccorritori: arrestato a Olgiate Comasco

QuiComo è in caricamento