Martedì, 15 Giugno 2021

Cittadini contro il Ciclope di Brunate. Stesera protesta in Comune

Non si arresta l'ondata di malcontento contro l'antenna radio di 60 metri che è in fase di costruzione sulla montagna di Brunate (in realtà è per pochi metri ancora territorio del Comune di Como). Domenica sera si è svolta un'assemblea pubblica di...

Non si arresta l'ondata di malcontento contro l'antenna radio di 60 metri che è in fase di costruzione sulla montagna di Brunate (in realtà è per pochi metri ancora territorio del Comune di Como). Domenica sera si è svolta un'assemblea pubblica di cittadini nella sede dell'oratorio di Civiglio, quartiere a poche centinaia di metri dall'antenna. Stasera, invece, è annunciata una protesta a Palazzo Cernezzi in occasione del consiglio comunale alle 19.30.

La protesta - Stasera sono attese diverse decine di manifestanti che chiederanno all'amministrazione e in particolare al sindaco di Como Stefano Bruni di fermare l'installazione della maxi antenna radio ribattezzata, in virtù della sua altezza, il "Ciclope". Tra i promotori della protesta di stasera c'è la consigliera comunale Roberta Marzorati (Lista per Como). Pediatra di professione la Marzorati da alcune settimane è sulle barricate nella battaglia contro il Ciclope, a causa, dice, delle correlazioni tra elettrosmog e incremento di alcune patologie nella popolazione che risiede vicino agli impianti radio. Per sostenere la sua tesi la Marzorati ha già riportato in un intervento preliminare in consiglio alcuni dati che riguardano l'incidenza di leucemie e tumori nei pressi delle antenne di Radio Vaticana. "Spero che stasera - ha commentato oggi la Marzorati - partecipino tante persone, non solo di Civiliglio o Brunate, ma anche del resto della città. perché il problema riguarda tutti".

Si parla di

Video popolari

Cittadini contro il Ciclope di Brunate. Stesera protesta in Comune

QuiComo è in caricamento