rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Merone / Via Nuova Valassina, 8

Violazioni anti-covid, esercente di Merone non paga la multa: il prefetto gli chiude il locale per 9 giorni

Era stato sanzionato a ottobre del 2021

il prefetto di Como ha disposto la chiusura del bar ristorante Rajas di Merone per 9 giorni. Il titolare, stando a quanto comunicato in una nota stampa della questura di Como, era stato multato nel mese di ottobre per violazione di alcune norme anti-contagio. Per esempio, si legge nella nota, all'interno dell'attività "non era stata predisposta una adeguata informazione sulle misure di prevenzione, non era esposto il cartello con l'indicazione del numero massimo delle persone contemporaneamente ammesse nell'esercizio pubblico, il titolare ometteva di far indossare le mascherine ai propri clienti non seduti al tavolo, il personale non procedeva ad una frequente igiene delle mani e non indossava la prevista mascherina".
Tali violazioni sono costate una sanzione da 400 euro che il titolare non ha pagato né entro 5 giorni in misura ridotta, né per intero entro il termine di 60 giorni. Dunque, il prefetto di Como ha emesso ingiunzione di pagamento della sanzione amministrativa e ha sospeso l'attività per 9 giorni a decorrere da ieri, 22 febbraio 2022, data della notifica del provvedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazioni anti-covid, esercente di Merone non paga la multa: il prefetto gli chiude il locale per 9 giorni

QuiComo è in caricamento