Gestori senza autorizzazione: chiusa sala slot di Vertemate

Per l'ennesima volta il titolare non è stato trovato all'interno del locale durante un controllo

Nel pomeriggio del 9 luglio 2020 il personle della Divisione di polizia amministrtiva e sociale della Questura di Como ha sospeso la licenza a una sala slot di Vertemate con Minoprio. L'esercizio, dunque, è stato costretto a chiudere poiché per l'ennesima volta il titolare non è stato trovato all'interno del locale. Ciò significa che l'esercizio era gestito da terze persone che erano, dunque, prive di autorizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Piccole imprese che resistono, la storia di Alessandra :"I miei clienti, la mia forza mi dicevano: non mollare"

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento