Chiedono soldi con insistenza: espulsi da Como 4 giovani criminali seriali

Avvicinavano i passanti con atteggiamento molesto

Foto di repertorio

Gli agenti della polizia della QUstura di Como hanno fermato 4 giovani italiani che in piazza Duomo avvicinavano i passanti con un atteggiamento molesto per indurli ad elargire donazioni in cambio di gadget. Il profitto, dicevano, sarebbe andato a un'associazione di volontariato.
Qualche passante che è incappato sfortunatamente in loro ha segnalato l'accaduto. Sul posto sono giunti gli uomini della Squadra Volanti che hanno effettuato un controllo su tutti i quattro sedicenti volontari. Sono risultati essere residenti nelle provincie di Bergamo, Milano e Latina. Si tratta di un ragazzo di 20 anni con precedenti plurimi per ricettazione, furto e porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere,
nonché violazioni amministrative in materia di prevenzione del virus Covid 19; un giovane di 27 anni con precedenti per resistenza a .pubblico ufficiale, evasione, rapina, stupefacenti, minacce oltraggio, lesioni personali, furto, maltrattamenti in famiglia, rissa e numerosissime violazioni amministrative; un 23enne con precedenti per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, truffa, rapina, favoreggiamento e furto; un 32enne con precedenti per lesioni personali, molestie, minacce, furto, stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In considerazione del comportamento molesto tenuto, dei loro precedenti di polizia e giudiziari e del fatto che già in altre occasioni erano stati destinatari di provvedimenti di allontanamento da parte di altre autorità di polizia per episodi analoghi, nonché della circostanza che la presenza sul territorio potesse costituire il pretesto per il compimento di altri reati contro, il Questore di Como ha emesso nei confronti di tutti e quattro il provvedimento del foglio di via obbligatorio con divieto di fare rientro nel comune di Como per un periodo di 1 anno e obbligo di presentarsi all’autorità di polizia del luogo di residenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Coprifuoco Lombardia: firmata ordinanza, torna l'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento