Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Chiede di rivedere il quadro del marito scomparso ma il Comune l'ha perso

Mistero a Palazzo Cernezzi. Da giorni l'amministrazione è impegnata nella ricerca di un quadro del valore di circa 10mila euro che non si trova più. Ci si è resi conto che mancava quando l'ex moglie (e vedova) del pittore Gianni Scolari ha chiesto...

quadro-marito-4apr16

Mistero a Palazzo Cernezzi. Da giorni l'amministrazione è impegnata nella ricerca di un quadro del valore di circa 10mila euro che non si trova più. Ci si è resi conto che mancava quando l'ex moglie (e vedova) del pittore Gianni Scolari ha chiesto di poter riammirare la tela dipinta dal marito alcuni decenni fa. Il settore Cultura - con in testa l'assessore Luigi Cavadini - si è messo sulle tracce del quadro. In effetti il quadro - che ritrae un cantiere e un paesaggio collinare - risulta nel catalogo delle opere acquisite dall'amministrazione comunale di Como ma concretamente del dipinto non vi è più traccia. Si suppone che possa essere stato affisso in qualche ufficio o, peggio, che possa essere stato portato via da qualcuno. Se non dovesse saltare fuori è probabile che il Comune debba sporgere regolare denuncia. Intanto all'anziana signora di quel dipinto resta solo un commosso e nostalgico ricordo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede di rivedere il quadro del marito scomparso ma il Comune l'ha perso

QuiComo è in caricamento