Chi paga di più, chi di meno: tutti i numeri della nuova Tari per alloggi, famiglie e attività

Sono stati approvati oggi dalla maggioranza (astenuto Vincenzo Sapere di Paco-Sel) nella Commissione Bilancio di Palazzo Cernezzi i rincari (ma anche alcune diminuzioni) della Tari in base alla nuove tariffe appena emerse dal nuovo piano...

Chi paga di più, chi di meno: tutti i numeri della nuova Tari per alloggi, famiglie e attività

Sono stati approvati oggi dalla maggioranza (astenuto Vincenzo Sapere di Paco-Sel) nella Commissione Bilancio di Palazzo Cernezzi i rincari (ma anche alcune diminuzioni) della Tari in base alla nuove tariffe appena emerse dal nuovo piano finanziario. Le alleghiamo nelle apposite tabelle che potete cliccare in alto. Tra i dati più importanti, il fatto che - prendendo la tariffa per chi abita in un alloggio di 50 metri quadrati a Como - la media della variazione prendendo in considerazione casi che vanno dal single al nucleo di 6 componenti, è un -0,4% rispetto al 2014. Salendo all'appartamento di 100 metri quadrati, la media della variazione sarà invece un +2,9%.

Sul fronte delle attività economiche, le cosiddette utenze non domestiche, l'aumento medio calcolato su tutte le attività in città per una superficie di 100 metri quadrati sarà compreso mediamente tra il 6,45% e il 6,50%. Il che (va ribadito: sempre per 100 metri quadri indicativi di superficie) porterà un ristorante a pagare 166 euro in più rispetto al 2014, e un bar 112.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Katia Ricciarelli: "Il mio compleanno in solitudine sul lago di Como"

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • In centro Como è aperto solo Alberto: "Forse gli altri non stanno così male"

Torna su
QuiComo è in caricamento