Cercatore di funghi in difficoltà in Alta Valle Intelvi: soccorso dall'elicottero della Rega

L'uomo si è perso sotto la Sighignola, finendo in territorio svizzero

Soccorritori alla ricerca di un cercatore di funghi, in Alta Valle Intelvi, nella mattinata di giovedì 29 agosto 2019. L'uomo, bloccato in una zona impervia al di sotto della Sighignola, a Lanzo d'Intelvi, è stato poi individuato dall'elicottero della Rega.

L'escursione era iniziata questa mattina presto dall'Alpe Meriggio. L'uomo, proveniente dalla provincia di Milano, era giunto in Valle con due amici per cercare funghi. I tre si erano subito separati, proseguendo autonomamente nella ricerca, ma poco prima delle ore 10 è giunta agli operatori del 112, il numero unico per le emergenze, la richiesta di aiuto. L'uomo, infatti, aveva finito per spingersi in una zona particolarmente impervia, rimanendo poi bloccato su una cengia erbosa esposta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono giunte le squadre del Cnsas della Stazione Lario Occidentale e Ceresio, dei vigili del fuoco di Menaggio e dei Saf del vigili del fuoco di Como, che hanno immediatamente avviato le ricerche. L'uomo è stato infine localizzato tramite le coordinate del cellulare e, rilevato che la sua posizione si trovava già in territorio svizzero, raggiunto dall'elicottero della Rega, verricellato a bordo e riportato alla base incolume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, consulente immobiliare scomparso: Ricardo trovato senza vita

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Mascherine gratuite in Lombardia, a Como 178mila

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Violenza sul bus da Como a Cantù: aggrediscono una donna e prendono a bottigliate un uomo

  • La Finanza multa due ragazzi che pescano ad Argegno e un uomo che dà da mangiare alle anatre a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento