Cerbiatto precipitato in un dirupo: salvato dalla polizia provinciale

Un piccolo cerbiatto era rimasto isolato in fondo a una gola di Moltrasio nella quale era accidentalmente caduto. Per un giorno intero il piccolo animale è rimasto solo e in difficoltà fin quando un volontario della vigilanza venatoria...

Un piccolo cerbiatto era rimasto isolato in fondo a una gola di Moltrasio nella quale era accidentalmente caduto. Per un giorno intero il piccolo animale è rimasto solo e in difficoltà fin quando un volontario della vigilanza venatoria provinciale lo ha sentito emettere i caratteristici versi d'aiuto rivolti alla madre. E' allora intervenuta la polizia provinciale con un agente venatorio esperto in rampicata: si è calato in fondo alla gola e ha raggiunto e recuperato il cerbiatto che era rimasto miracolosamente illeso. Il cucciolo è stato, quindi, lasciato libero dopo avere accertato il suo buono stato di salute.

Sono circa 500 all'anno gli interventi della polizia provinciale in soccorso di animali del territorio lariano. Oltre un centinaio di interventi sono volti al salvataggio di ungulati come cerbiatti e caprioli. Il 90% dei piccoli di cervo e di capriolo nasce nella seconda metà del mese di maggio. Durante i primi giorni di vita i cuccioli dei Cervidi sono particolarmente vulnerabili, in quanto non ancora in grado di seguire la madre nei suoi spostamenti. Se ne stanno quindi acquattati tra l'erba e i cespugli sfruttando il loro mimetismo per sfuggire ai predatori e la madre li raggiunge regolarmente giusto il tempo per allattarli, cercando di distogliere il più possibile l'attenzione dei predatori; solo un paio di settimane dopo la nascita questi cuccioli saranno in grado di affiancare la madre, allontanandosi dal luogo del parto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento