Cassina Rizzardi in allerta per un'autocisterna con liquido pericoloso rimasta bloccata

Il cedimento della strada ha costretto l'azienda a travasare il materiale su un altro mezzo

Il travaso fra le due autocisterne

I Vigili del Fuoco sono tutt'ora al lavoro per gestire le operazioni di travaso di un liquido pericoloso che si trovava nella cisterna di un’autobotte, in via Martelletto a Cassina Rizzardi.

A causa del cedimento della strada, avvenuto verosimilmente per via del maltempo, l'autobotte, che si trovava in sosta in attesa di scaricare nell'azienda Basf, è rimasta incastrata tra l'asfalto e lo spartitraffico erboso. La ditta proprietaria ha dovuto inviare sul posto un'altra autocisterna, questa volta vuota, per recuperare il materiale prima che si possa spandere nell'ambiente.

Sarà ora necessario l'intervento di una gru, per sollevare il mezzo e rimetterlo in carreggiata, da dove dovrebbe poter procedere autonomamente, dato che al momento non sembra danneggiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Un malore improvviso: addio a Mario Bottiani, fiorista del mercato coperto

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Follia Lidl, anche nel Comasco file e corse per le scarpe (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

Torna su
QuiComo è in caricamento