Cassina Rizzardi in allerta per un'autocisterna con liquido pericoloso rimasta bloccata

Il cedimento della strada ha costretto l'azienda a travasare il materiale su un altro mezzo

Il travaso fra le due autocisterne

I Vigili del Fuoco sono tutt'ora al lavoro per gestire le operazioni di travaso di un liquido pericoloso che si trovava nella cisterna di un’autobotte, in via Martelletto a Cassina Rizzardi.

A causa del cedimento della strada, avvenuto verosimilmente per via del maltempo, l'autobotte, che si trovava in sosta in attesa di scaricare nell'azienda Basf, è rimasta incastrata tra l'asfalto e lo spartitraffico erboso. La ditta proprietaria ha dovuto inviare sul posto un'altra autocisterna, questa volta vuota, per recuperare il materiale prima che si possa spandere nell'ambiente.

Sarà ora necessario l'intervento di una gru, per sollevare il mezzo e rimetterlo in carreggiata, da dove dovrebbe poter procedere autonomamente, dato che al momento non sembra danneggiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento