menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ultimatum del Comune ignorato: la casetta resta sul lungolago

Ultimatum del Comune ignorato: la casetta resta sul lungolago

Casetta, ora è guerra aperta ai privati: rimozione confermata per il 4 giugno

Ora siamo davvero alla guerra. A dispetto della mossa legale della società privata che ha materialmente fatto montare e che avrebbe dovuto gestire la casetta sul lungolago - con l'aiuto diretto del Consorzio Como Turistica - Palazzo Cernezzi non...

Ora siamo davvero alla guerra. A dispetto della mossa legale della società privata che ha materialmente fatto montare e che avrebbe dovuto gestire la casetta sul lungolago - con l'aiuto diretto del Consorzio Como Turistica - Palazzo Cernezzi non cede. E sancendo una rottura ormai insanabile con le terze parti ha deciso di procedere comunque alla rimozione della struttura il prossimo 4 giugno. Una decisione tutt'altro che scontata fino a poche ora fa, tanto che sembrava persino più probabile che alla fine l'amministrazione attendesse l'esito della giustizia amministrativa prima di intervenire. Il pronostico è stato invece sovvertito: e dunque, a partire dalle 9 del 4 giugno prossimo, l'intervento di smontaggio della casetta sarà eseguito per conto del Comune da un operatore esterno che si occuperà anche del successivo deposito del materiale. Tutte le spese anticipate saranno poi addebitate al privato e recuperate ai sensi di legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento