Cronaca

Case assediate dagli insetti, sorpresa dal sopralluogo: laghetto Ticosa "assolto"

Sorpresa: i nugoli di moscerini e insetti che da qualche tempo assediano letteralmente appartamenti e cortili di alcuni caseggiati in via Grandi non dipenderebbero dall'ormai "celebre laghetto Ticosa". Questo il responso del sopralluogo compiuto...

Case assediate dagli insetti, sorpresa dal sopralluogo: laghetto Ticosa "assolto"

Sorpresa: i nugoli di moscerini e insetti che da qualche tempo assediano letteralmente appartamenti e cortili di alcuni caseggiati in via Grandi non dipenderebbero dall'ormai "celebre laghetto Ticosa". Questo il responso del sopralluogo compiuto stamane dall'assessore all'Ecologia, Bruno Magatti, che già si era recato negli edifici la scorsa settimana con i tecnici. Osservata con attenzione la superficie e i dintorni dell'enorme pozza che ormai "arreda" l'area dell'ex tintostamperia da anni, è risultato che non sarebbe quello l'habitat principale di riproduzione degli insetti e di schiusa delle larve.

bruno-magatti"Naturalmente - ha spiegato Magatti al termine del sopralluogo - provvederemo al trattamento delle acque anche del laghetto, anche per una questione di prevenzione in vista dell'estate. Però stamane abbiamo constatato che non è sicuramente da lì che provengono gli sciami degli insetti che effettivamente disturbano le case vicine". Quindi, detto che anche la superficie affiorata nell'ex area industriale sarà trattata, nelle prossime ore si svolgeranno nuove ispezioni anche nelle immediate adiacenze degli immobili "sotto assedio". "Bisogna valutare se tra tombini, caditoie, gronde e altri possibili invasi più o meno piccoli, non sia proprio nelle vicinanze degli appartamenti la causa dell'eccessivo proliferare degli insetti che effettivamente abbiamo constatato - conclude Magatti - Nei prossimi giorni procederemo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case assediate dagli insetti, sorpresa dal sopralluogo: laghetto Ticosa "assolto"

QuiComo è in caricamento