Cronaca

La casa della strage di Erba venduta al prezzo di 69mila euro

La casa della strage di Erba, di proprietà di Rosa Bazzi e Olindo Romano, è stata venduta. Oggi in tribunale a Como il giudice Vito Febbraro ha ritenuto valida l'unica offerta pervenuta, di 69mila euro, presentata da una donna erbese. La base...

La casa della strage di Erba, di proprietà di Rosa Bazzi e Olindo Romano, è stata venduta. Oggi in tribunale a Como il giudice Vito Febbraro ha ritenuto valida l'unica offerta pervenuta, di 69mila euro, presentata da una donna erbese. La base d'asta era di 74mila euro, mentre il valore di mercato stimato da un perito era di 124mila euro. Nonostante l'offerta presentata sia stata di 5mila euro inferiore alla base d'asta il giudice, come detto, l'ha ritenuta valida.

La donna che ha acquistato la casa di via Diaz a Erba, il cui nome non sarà reso noto per la privacy, ha commentato positivamente l'acquisto: è stato un vero affare dal punto di vista immobiliare.

La casa era stata posta sotto sequestro nel 2007. Per due volte la casa è andata all'asta, ma entrambe le aste erano andate deserte. I soldi ricavati dalla vendita serviranno per risarcire il superstite della strage, Mario Frigerio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La casa della strage di Erba venduta al prezzo di 69mila euro

QuiComo è in caricamento