Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Cantù, via Bari chiusa da una sbarra: guerra tra privati e Comune

Via Bari a Cantù è una strada formalmente privata. E così alcuni residenti hanno pensato bene di chiuderla al pubblico transito facendo installare una sbarra. Motivazione? In molti percorrerebbero questa via ad alta velocità. Non avendo ottenuto...

via-bari-cantu-1

Via Bari a Cantù è una strada formalmente privata. E così alcuni residenti hanno pensato bene di chiuderla al pubblico transito facendo installare una sbarra. Motivazione? In molti percorrerebbero questa via ad alta velocità. Non avendo ottenuto garanzie di sicurezza dall'amministrazione comunale i residenti hanno optato per il "fai da te" forti del fatto che la strada fosse privata.

E' quindi scoppiata la guerra con il Comune. Infatti, da molti anni via Bari è considerata (e percorsa) dai canturini come strada di raccordo tra via Montesolaro e via Paradiso. Addirittura rientra negli itinerari degli autobus di linea. Infine, beneficia della pubblica illuminazione pagata con i soldi delle casse comunali. Dunque, è facile immaginarsi la sorpresa non solo dei cittadini che si sono trovati dall'oggi al domani la strada sbarrata, ma anche dei conducenti dei mezzi pubblici e della stessa amministrazione comunale.

Il sindaco Tiziana Sala ha, quindi, firmato un'ordinanza per imporre ai privati (si tratta in tutto di 18 nuclei familiari su 34 favorevoli alla sbarra) la rimozione entro cinque giorni della sbarra e la rimozione della segnaletica verticale che limita l'accessibilità alla via. L'ordinanza è chiara e perentoria e prende le mosse dalla lunga storia di via Bari che l'ha vista negli ultimi 30 anni sempre aperta al pubblico e spesso beneficiaria di interventi di manutenzione e asfaltatura a spese del Comune di Cantù, come l'asfaltatura del 2010 ad opera di Telecom attraverso proprio l'amministrazione comunale. Non solo, lo stradario comunale allegato al Regolamento edilizio indica via Bari come "strada privata a interesse pubblico". La questione, se non dovesse essere risolta attraverso la semplice ordinanza sindacale, potrebbe rischiare di finire in vera e propria guerra giudiziaria. Il Comune di Cantù potrebbe ravvisare gli estremi per una denuncia contro i privati che hanno fatto installare la sbarra e che hanno limitato il transito.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantù, via Bari chiusa da una sbarra: guerra tra privati e Comune

QuiComo è in caricamento