rotate-mobile
Cronaca Cantù

La serata in pizzeria finisce male: aggredisce e rapina la sua amica. Arrestato 49enne di Cantù

L'uomo è stato poi scarcerato ma dovrà rimanere a debita distanza dalla donna

La vicenda risale al venerdì prima di Capodanno, 30 dicembre 2022, ed è stata resa nota in un comunicato inerente i controlli straordinari sul territorio effettuati nei giorni di festa dai carabinieri di Cantù. 

In quell'occasione un 49enne canturino è stato arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti e rapina nei confronti della donna con cui aveva trascorso la serata in una pizzeria della città.

Secondo alcune indiscrezioni l'uomo sarebbe andato in escandescenza per questioni di gelosia. I carabinieri, subito intervenuti, hanno tratto in arresto il 49enne canturino, trasferendolo in carcere, accusato di rapina e maltrattamenti. L'uomo ieri 2 gennaio 2023 ha potuto raccontare la sua versione dei fatti e di fronte al giudice delle indagini preliminari di Como, ha negato di aver usato violenza verso la presunta vittima e ha anche rigettato l'accusa di averle rubato la borsa. L'arresto è stato comunque convalidato ma il gip ha disposto la scarcerazione del 49enne che però avrà l'obbligo di non avvicinarsi alla donna. Per verificare i fatti contestati saranno visionati i filmati delle videocamere lungo la strada che potranno confermare o smentire le parole delle due persone coinvolte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La serata in pizzeria finisce male: aggredisce e rapina la sua amica. Arrestato 49enne di Cantù

QuiComo è in caricamento