Cronaca

A Cantù parcheggi gratis nei week-end di dicembre

A partire dal primo dicembre, per tutti i fine settimana del mese, i parcheggi a pagamento a Cantù saranno gratuiti. Ogni sabato e domenica tutti i parcheggi blu, gestiti dalla Canturina Servizi, saranno gratuiti con disco orario. Ad annunciarlo...

parcheggi-natalizi

A partire dal primo dicembre, per tutti i fine settimana del mese, i parcheggi a pagamento a Cantù saranno gratuiti. Ogni sabato e domenica tutti i parcheggi blu, gestiti dalla Canturina Servizi, saranno gratuiti con disco orario. Ad annunciarlo, durante una conferenza stampa, il sindaco Claudio Bizzozero, insieme al presidente di Confcommercio Cantù, Ruggero Spinelli. Presenti anche il comandante della polizia locale Marco Baffa, il presidente della cassa rurale di Cantù, Angelo Porro, e l'assessore al commercio Luca Delfinetti. Questa iniziativa, coinvolge anche i due autosilo presenti in città: uno si trova in corso Unità D'Italia e l'altro in piazza XI settembre. L'autosilo di corso Unità D'Italia, gestito da una società della cassa rurale, mette a disposizione il primo livello: essendo distribuito su tre livelli (uno è riservato ai dipendenti della banca, un altro agli abbonati), sarà possibile usufruire del livello "libero" (sarebbe il -3) che ha circa cento posti. Anche in questo caso, gli autosili, durante il sabato e la domenica, saranno gratuiti e aperti (a Cantù, infatti, la domenica gli autosili sono chiusi). Inoltre, il Comune sta valutando l'ipotesi di istituire i bus navetta, in modo da utilizzare al massimo anche i parcheggi che non si trovano proprio in centro, come quello di via Manzoni. In questo caso, verrebbero utilizzati i bus da 10 posti, ma l'idea è ancora da valutare. Inoltre, il sindaco annuncia che verranno istituiti altri 10 parcheggi in via Annoni, sempre con disco orario. Inoltre, si sta valutando anche l'idea di costruire la "sbarra" in piazza Marconi e ai parcheggi a pagamento dell'ospedale. Ciò permetterebbe di pagare il posteggio dopo il ritiro dell'auto e non preventivamente, così come avviene adesso. In questo modo, l'automobilista pagherebbe per il tempo effettivo di permanenza all'interno del parcheggio. L'iniziativa, pensata proprio per il periodo natalizio, vuole certamente aiutare ad incrementare lo shopping in centro. Si tratterebbero, grosso modo, di circa 180 parcheggi gratuiti in più. Il Comune di Cantù, intanto, raccoglie per primo l'invito della Confcommercio canturina di mettere fuori dalle porte le coccarde nere in segno di lutto: stamani, infatti, sul portone dell'Ente di Piazza Parini, sono state installate alcune coccarde nere in segno di lutto e protesta contro la pressione fiscale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cantù parcheggi gratis nei week-end di dicembre

QuiComo è in caricamento