Cantù, malore improvviso: muore in strada a 48 anni

L'uomo residente nella cittadina brianzola si è accasciato sul volante del furgone

Foto di repertorio

Dramma a Cantùpoco dopo le ore 20.30 del 9 novembre 2020: un uomo è stato soccorso in via Filippo Rienti dopo che è stato visto da un passante mentre era accasciato sul volante di una Ford Transit. Inutili i soccorsi della Croce Rossa di Cermenate: il medico del 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo. Si tratta di un 48enne residente a Cantù. Sulle cause della morte non sembrano esserci dubbi: si sarebbe trattato di un improvviso malore dovuto a cause naturali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

Torna su
QuiComo è in caricamento