Cronaca

Cantù, blitz della polizia locale: controlli al pub Jamaica

La movida canturina nel mirino della polizia locale. E intanto Il “Jamaica”, un  noto pub di Cantù, viene controllato a seguito di  ripetute segnalazioni da parte dei cittadini. Proprio a partire da queste segnalazioni, la polizia locale ha...

jamaica-pub

La movida canturina nel mirino della polizia locale. E intanto Il "Jamaica", un noto pub di Cantù, viene controllato a seguito di ripetute segnalazioni da parte dei cittadini. Proprio a partire da queste segnalazioni, la polizia locale ha effettuato durante la notte di sabato scorso, una massiccia operazione atta a controllare sia gli avventori del pub, che i proprietari. In tutto, sono state controllate circa 50 persone. Durante una conferenza stampa organizzata stamani, a cui ha preso parte il comandante Marco Baffa, il vicecomandante Fiorenzo Tasca e l'ufficiale Mariangela Baggio, sono state rese note le modalità d' intervento. Mescolati ai clienti del pub, alcuni agenti in borghese avrebbero accertato alcune irregolarità: innanzitutto, lo spettacolo offerto ai clienti di due cubiste che si esibivano nel locale. Lo spettacolo d'intrattenimento, infatti, non rientrerebbe nelle competenze previste dalla licenza del locale, che non potrebbe organizzare nessun genere di ballo o di spettacolo. Oltre alle cubiste, infatti, gli agenti riferiscono che era presente nel locale anche una pista da ballo e un disk-jokey. La licenza del locale, invece, prevede soltanto la somministrazione di bevande alcoliche. Inoltre, è stato riscontrato che all'interno del locale venivano somministrati alcolici anche ad alcuni quindicenni. Ma nel locale, erano presenti anche alcuni frequentatori con precedenti penali e inoltre è stato deferito all'autorità giudiziaria un extracomunitario per resistenza a pubblico ufficiale. In tutto, hanno partecipato all'operazione 12 agenti di polizia locale, che hanno agito dalle 23.00 di sabato fino alle 4.30 del mattino seguente. I proprietari del locale, due italiani che non sono residenti a Cantù, non hanno subito, momentaneamente, la chiusura del loro locale. In ogni caso, sono stati interrogati anche i quattro dipendenti del locale, quasi tutti stranieri. Tutti gli atti saranno trasmessi sia all'autorità giudiziaria che, insieme all'ispettorato del lavoro, verificherà le eventuali irregolarità. L'assessore Paolo Cattaneo ha precisato: " Questa è soltanto una delle operazioni che la polizia locale ha in corso", facendo intendere che potrebbero essere nel mirino anche altri locali che fanno parte della movida canturina. "La polizia locale non è soltanto dispensatrice di sanzioni", chiarisce il comandante Baffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantù, blitz della polizia locale: controlli al pub Jamaica

QuiComo è in caricamento