menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
polizia locale di Cantù

polizia locale di Cantù

Lunga notte di controlli a Cantù: chiuso un locale per assembramento

Gli obiettivi quelli di salvaguardare le misure di contenimento del Covid-19 ma anche la sicurezza stradale e urbana

La scorsa notte ( quella tra sabato 10 e domenica 11 ottobre) c'è stato un controllo straordinario del territorio dalle 22:00 alle 04:00 compiuto dal Comando di Polizia Locale di Cantù. In campo 5 pattuglie ed un‘unità cinofila, gli obiettivi quelli di salvaguardare le misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19 ma anche la sicurezza stradale e urbana.

Sono stati 61 i veicoli controllati con l’utilizzo dell’etilometro e del telelaser per la misurazione della velocità di percorrenza delle strade cittadine, a seguito dei quali sono state date 26 multe, tra le quali 1 sequestro per mancata copertura assicurativa, 6 violazioni per il superamento del limite di velocità nella fascia ricompresa tra i +10 Km/h e -40Km7h, un’inottemperanza all’obbligo di fermarsi all’alt degli agenti, una guida in stato d’ebbrezza. Nell’ultimo caso un venticinquenne di Milano, aveva un tasso alcolemico nel sangue superiore al limite di 0,5 g/l ed inferiore a 0,8 g/l, e quindi veniva multato con 527 euro oltre al ritiro della patente per la sua sospensione da tre a sei mesi.

Per quanto riguarda la sicurezza urbana, sono stati trovati nella zona del centro, due involucri contenente sostanze stupefacenti, mentre ad un ragazzo trentenne residente in Brianza veniva contestata la detenzione ad uso personale di stupefacenti con conseguente segnalazione alla prefettura.

Multata un' attività di piazza Garibaldi per aver somministrato birra in bottiglia di vetro ( 250,00 euro) e un altro verbale ad un secondo  locale in periferia per diffusione di musica oltre la mezzanotte. In questo caso l’ispezione è stata fatta alle 02:15, con con una multa da 516,00 euro per la legge sull'inquinamento acustico. 
Per quanto riguarda i controlli contro la diffusione del Covid , tre gli illeciti per mancato uso delle mascherine, ed uno per un assembramento in un bar in centro alle ore 01:30. Il locale dovrà restare chiuso per un giorno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento