rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Canton Ticino, cade da un metro e mezzo d'altezza e sbatte la testa: grave operaio italiano

L'uomo ha 59 anni e potrebbe essere in pericolo di vita

Poco dopo le 7.30 di questa mattina, 27 ottobre, presso un'impresa di costruzioni in via alla Stampa a Cadro (Lugano) c'è è stato un infortunio sul lavoro. Stando a una prima ricostruzione e per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, un 59enne operaio italiano residente in Valle di Blenio mentre stava recuperando delle piastrelle da uno scaffale è caduto da un'altezza di circa 1,5 metri, battendo la testa. Sul posto, oltre ad agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Città di Lugano, sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano, che dopo aver prestato le prime cure all'uomo lo hanno trasportato in ambulanza all'ospedale. In base a una prima valutazione medica, il 59enne ha riportato serie ferite, tali da metterne in pericolo la vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canton Ticino, cade da un metro e mezzo d'altezza e sbatte la testa: grave operaio italiano

QuiComo è in caricamento