Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Cantiere paratie fermo, Caradonna: "Non sarebbe successo se non ci si fosse accaniti su un muro di 50 centimetri"

Il cantiere delle paratie del lungolago è fermo. La ditta Sacaim di Venezia ha portato via tutti i macchinari, le ruspe e la chiatta che servivano ai lavori. Di fatto non c'è più ragione di restare visto che i lavori non possono proseguire finché...

Il cantiere delle paratie del lungolago è fermo. La ditta Sacaim di Venezia ha portato via tutti i macchinari, le ruspe e la chiatta che servivano ai lavori. Di fatto non c'è più ragione di restare visto che i lavori non possono proseguire finché non sarà stata approvata da parte di Comune e Regione la perizia di variante che serve per eseguire interventi che scongiurino crolli degli edifici circostanti. Secondo l'ex assessore ai Lavori pubblici di Como, Fulvio Caradonna, questa situazione è conseguenza dell'atteggiamento sbagliato che si è avuto nei confronti del tristemente noto muro del lungolago.

Assessore, ha sentito? Il cantiere delle paratie è fermo.

Seguo la vicenda del cantiere sui giornali. Non so cosa sia successo esattamente.

Un'idea se la sarà fatta.

Penso che su questo cantiere in troppi dicono troppe cose. Tutti si improvvisano architetti, inegneri.

Si riferisce ai politici o alla stampa?

Parlo in generale. Credo che un cantiere di questa delicatezza richieda un atteggiamento diverso. Parlare troppo e a volte a sproposito non ha fatto bene ai lavori delle paratie perché ha alimentato a volte polemiche non necessarie.

Ma non crede che questa situazione sia la conseguenza indiretta del famoso muro che oscurava il lago?

Credo che se la vicenda muro fosse stata approcciata in modo diverso, più pacato e meno violento, non si sarebbe arrivati a questo punto. Come se un muretto di 50 centimetri fosse la causa di tutti i mali.

Se lei fosse stato ancora assessore adesso, pensa che saremmo a questo punto?

Non dovete chiederlo a me, sarei presuntuoso se dicessi che io non avrei permesso che il cantiere si fermasse. So che il sindaco in passato ha affermato che con me le cose sarebbero andate diversamente. Provato a chiedere ad altri se la pensano allo stesso modo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantiere paratie fermo, Caradonna: "Non sarebbe successo se non ci si fosse accaniti su un muro di 50 centimetri"

QuiComo è in caricamento