La gelida notte di Black, intrappolato nei rovi: salvato il giorno dopo

Liberato ai volontari di Como Soccorso Emergenza Veterinaria

A salvarlo è stata la folta pelliccia, ma Black se l'è davvero vista brutta. Si era smarrito in un'area boschiva privata a Tavernola ed è rimasto intrappolato nei rovi che gli si sono attorcigliati alla coda. Di notte lo si è sentito guaire e piabgere fino a quando, dopo alcune ore, ha smesso.

Black viene tratto in salvo: il video

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è temuto il peggio. Il volontario di Como Soccorsco Emergenza Veterinaria, Riccardo Terzo, ha così deciso di intervenire tagliando la recinzione. Il cane era sfinito ma vivo. E' stato liberato e riconsegnato sano e salvo (e molto spaventato) alle tenere cure dei padroni. La gelida notte, con temperature vicine allo zero, non lo hanno scalfito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da sabato 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Covid, firmata la nuova ordinanza in Lombardia: locali chiusi alle 24, niente visite alle RSA

  • Chef morto sul lago di Como: l'autopsia conferma la tragica caduta accidentale

  • Suona col sax 4 ore al giorno l'Ave Maria in centro a Como: la segnalazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento