Cronaca

La gelida notte di Black, intrappolato nei rovi: salvato il giorno dopo

Liberato ai volontari di Como Soccorso Emergenza Veterinaria

A salvarlo è stata la folta pelliccia, ma Black se l'è davvero vista brutta. Si era smarrito in un'area boschiva privata a Tavernola ed è rimasto intrappolato nei rovi che gli si sono attorcigliati alla coda. Di notte lo si è sentito guaire e piabgere fino a quando, dopo alcune ore, ha smesso.

Black viene tratto in salvo: il video

Si è temuto il peggio. Il volontario di Como Soccorsco Emergenza Veterinaria, Riccardo Terzo, ha così deciso di intervenire tagliando la recinzione. Il cane era sfinito ma vivo. E' stato liberato e riconsegnato sano e salvo (e molto spaventato) alle tenere cure dei padroni. La gelida notte, con temperature vicine allo zero, non lo hanno scalfito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gelida notte di Black, intrappolato nei rovi: salvato il giorno dopo

QuiComo è in caricamento