Cronaca Viadotto dei Lavatoi

Un altro tir sfonda le barriere del Viadotto dei Lavatoi, ma non la fa franca: fermato e multato

"Ingannato" dal navigatore, si è poi infilato comunque tra le barriere ignorando il divieto

Tir fermato dai vigili sul viadotto dei Lavatoi di Como

Ennesimo tir che ignora il divieto di transito e percorre il viadotto dei Lavatoi di Como: è successo ancora venerdì 28 giugno 2019 verso l'ora di pranzo. Il mezzo pesante, guidato da un autista bulgaro, è entrato sul ponte (pericolante e quindi chiuso ai camion per motivi di sicurezza) infilandosi tra le barriere in cemento dal lato Canturina ma è stato intercettato da una pattuglia della Guardia di Finanza che lo ha bloccato poco prima dei jersey di via Oltrecolle. 
Sul posto è stata chiamata la polizia locale di Como che ha proseguito con gli accertamenti: secondo quanto appreso, il conducente è stato portato all'imbocco del viadotto dal navigatore. Una volta lì si è trovato in difficoltà non sapendo che altra strada percorrere e si è infilato comunque tra le barriere. Fortunatamente il mezzo non ha riportato alcun danno (come invece accaduto in altre occasioni, con serbatoi rotti e perdite di gasolio che hanno causato pesanti ripercussioni sulla viabilità) e l'autista è stato sanzionato semplicemente con una multa di 80 euro per il divieto di transito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro tir sfonda le barriere del Viadotto dei Lavatoi, ma non la fa franca: fermato e multato

QuiComo è in caricamento