Ossuccio, precipita in un dirupo per 20 metri: uomo salvato dal soccorso alpino

Una quindicina i soccorritori al lavoro per recuperare l'escursionista nei boschi della Val Perlana

I soccorsi a Ossuccio

E' caduto in un dirupo precipitando per una ventina di metri a Ossuccio, ma fortunatamente è riuscito a salvarsi. Protagonista un 68enne di Saronno che stava passeggiando nei boschi della Val Perlana, zona molto conosciuta per il santuario della Beata Vergine del Soccorso, in fondo alla valle c’è l’abbazia di San Benedetto.
L'allarme è scattato verso mezzogiorno di martedì 18 giugno 2019.
Secondo la ricostruzione del Soccorso Alpino, intervenuto per recuperare l'uomo, l'escursionista lungo il cammino si è tolto dal percorso ma è finito in una zona molto ripida. Ha perso l’equilibrio ed è scivolato per una ventina di metri. Nonostante i traumi, è riuscito a chiedere aiuto e a dare le coordinate ai soccorritori, quando il telefonino ha agganciato la copertura.


La Centrale ha inviato sul posto il Soccorso alpino, stazione Lario Occidentale e Ceresio della XIX Lariana, con l'ausilio della polizia locale che ha messo a disposizione un mezzo per il trasporto veloce delle squadre. Una quindicina le persone impegnate. Una volta raggiunto dalle squadre e sottoposto alla valutazione sanitaria da parte dell’infermiere del Cnsas, è stato stabilizzato, caricato su una barella e portato in calata fino al sentiero, per un centinaio di metri. Intanto alcuni tecnici avevano predisposto uno spazio per agevolare le operazioni con il verricello. L’elicottero lo ha infine trasportato all’ospedale Sant’Anna di Como. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

Torna su
QuiComo è in caricamento