Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Cade in motorino in via Asiago, colpa dei cartelloni pubblicitari

L'incuria dei cartelloni pubblicitari su via Asiago poteva causare l'irreparabile. Per fortuna il ragazzo che è andato a sbattere contro i cartelloni che si sono staccati dal muro non si è fatto praticamente nulla. Per ore, però, sulla strada sono...

L'incuria dei cartelloni pubblicitari su via Asiago poteva causare l'irreparabile. Per fortuna il ragazzo che è andato a sbattere contro i cartelloni che si sono staccati dal muro non si è fatto praticamente nulla. Per ore, però, sulla strada sono rimasti a sventolare questi enormi poster di cartone, pericolosi per auto e moto. Il consigliere comunale Luigi Bottone prenderà questa sera la parola in consiglio comunale per denunciare l'accaduto e il pessimo stato di manutenzione e cura delle affissioni pubblicitarie nel quartiere di Ponte Chiasso e non solo. "Il ragazzo - ha anticipato questa mattina Bottone - non si è fatto male, ma è stato solo un caso. Poteva andare peggio. Se la competenza delle affissioni è del Comune di Como, allora deve assumersi le responsabilità perché non possiamo permettere che qualcuno si faccia male per una cosa simile. E' assurdo che succedano queste cose".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in motorino in via Asiago, colpa dei cartelloni pubblicitari

QuiComo è in caricamento