menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadavere di un uomo ad Albate: era scomparso da alcuni giorni

La sua auto Toyota Yaris era parcheggiata in malo modo nelle vicinanze, in via Ninguarda ad Albate (frazione di Como). La polizia stava indagando per capire che cosa fosse successo all'uomo, un peruviano della provincia di Varese ma residente...

La sua auto Toyota Yaris era parcheggiata in malo modo nelle vicinanze, in via Ninguarda ad Albate (frazione di Como). La polizia stava indagando per capire che cosa fosse successo all'uomo, un peruviano della provincia di Varese ma residente a Como da poco tempo. Purtroppo questa mattina è avvenuto il ritrovamento del suo cadavere nel bosco poco lontano da via Ninguarda. Dovrebbe appartenere proprio al peruviano scomparso - Lionid Ruben Barreda Huaman , 37 anni - il corpo ritrovato nelle prime ore di questa mattina. Sul posto sono intervenuti polizia, l'unità soccorso tecnico di Brescia e il medico del 118 per dichiarare il decesso dell'uomo. Si cercherà di capire ora quali siano le cause del decesso e soprattutto la dinamica del tragico evento. Per questo motivo con ogni probabilità sarà disposta dal pubblico ministero l'autopsia che dovrà fornire gli elementi utili per determinare se si sia trattato di un disperato gesto volontario (come sembra) o di morte violenta. Per ora non trapelano dettagli. nella zona, però, c'è molto scompiglio tra i residenti. L'auto era stata segnalata pochi giorni fa alle forze dell'ordine che si erano messe subito alla ricerca dell'uomo scomparso. Nella macchina, quando è stata notata, regnava il disordine. Intorno alle 9 di questa mattina, su chiamata dei parenti dell'uomo che si è poi scoperto essere deceduto, sono intervenuti i volontari dell'Unità soccorso tecnico di Brescia con la loro squadra cinofila. E' stato un loro cane, un labrador, a individure nel giro di una mezz'ora il luogo dove si trovava il corpo privo di vita, in un'area boschiva vicina a un capannone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como: "Bambini silenzio, a mensa non si parla o prendete la nota"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento