Bruno Saladino sta molto meglio e da Facebook saluta gli amici

Con un post su Facebook l'ex preside (e militante del PD) Bruno Saladino ringrazia sentitamente tutti coloro che gli sono stati vicini in questo ultimo mese. Un mese, come molti sapranno, assai difficile per lui. Ha lottato tra la vita e la morte...

saladino-9sett16

Con un post su Facebook l'ex preside (e militante del PD) Bruno Saladino ringrazia sentitamente tutti coloro che gli sono stati vicini in questo ultimo mese. Un mese, come molti sapranno, assai difficile per lui. Ha lottato tra la vita e la morte dopo la terribile caduta in moto avvenuta lo scorso 2 agosto a Lora. Con un breve messaggio Saladino dimostra di starsi riprendendo, tanto da aver deciso di pubblicare anche una sua foto scattata in questi ultimi giorni:

Agli Amici:

cari tutti, in questo periodo di forzata degenza in ospedale ho ricevuto con ogni mezzo possibile una serie davvero sterminata di messaggi di partecipazione e solidarietà. Non ho potuto rispondere, salvo rari casi, anche perché solo da ieri ho ripristinato il mio collegamento internet dalla mia camera d'ospedale (ma è un collegamento fragile...)

È sorprendente, commovente, inaspettato il calore e l'affetto con cui avete vissuto la mia avventura. Tante persone che non sentivo da anni o che vivono molto lontano hanno sentito l'esigenza di farsi vive! Il fenomeno ha assunto una dimensione che mi interroga. Su tutte alcune domande:"perché tanto affetto?", 'cosa ho fatto per meritarmelo?'

Per ora mi basta la risposta che mi sono dato: non voglio rinunciare al tepore di questa tenera coperta che dà senso alla vita'

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento