Lunedì, 14 Giugno 2021

"Brienno, improbabile lo stato di calamità per la frana"

L'assessore al Territorio di Regione Lombardia, Daniele Belotti, ha incontrato oggi il sindaco di Brienno Patrizia Nava. Un incontro, alla presenza di altri tecnici e del consigliere regionale Gianluca Rinaldin, per valutare la situazione e...

L'assessore al Territorio di Regione Lombardia, Daniele Belotti, ha incontrato oggi il sindaco di Brienno Patrizia Nava. Un incontro, alla presenza di altri tecnici e del consigliere regionale Gianluca Rinaldin, per valutare la situazione e verificare le possibilità concrete di dichiarare lo stato di calamità naturale a Brienno. Infatti, la stima dei danni è di 4 milioni per il piccolo paese in riva ala lago di Como, colpito l'8 luglio da molteplici frane. Il sindaco nava ha spiegato che "solo nelle ore immediatamente successive al disastro sono stati spesi 50mila euro per pulire e sgomberare dai detriti il piccolo tratto di strada che attraversa il paese".

L'assessore Belotti si è detto fiducioso nella possibilità di reperire fondi straordinari per andare in soccorso di Brienno, ma si è anche detto scettico sulla reale possibilità che venga dichiarato lo stato di calamità: "Capisco che un Comune così piccolo non possa avere 4 milioni di euro. Cercheremo di venire in aiuto al Comune reprendo i fondi all'interno dell'accordo di programma per la difesa del suolo in Lombardia, ma per lo stato di calamità la vedo molto dura".

Si parla di

Video popolari

"Brienno, improbabile lo stato di calamità per la frana"

QuiComo è in caricamento